rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Stazione Centrale / Via Luigi Settembrini

Sesso davanti a tutti: "Scusate, ci ha travolto la passione"

Erano le 19.45 quando la coppia è stata sopresa in una via centralissima di Milano. La donna, che abita in centro, era senza mutande e pantaloni

"Ci spiace, ma ci ha travolto la passione". In questo modo hanno tentato di giustificarsi la donna e il ragazzo sorpresi a fare sesso davanti a un portone in una strada centrale a Milano. Ma la scusa non ha evitato loro di essere denunciati per atti contrari alla pubblica decenza.

I due, un ragazzo senza documenti, che ha detto di essere residente a Bolzano e una donna di 36 anni, che abita proprio in zona, erano a cavalcioni sopra uno dei gradini dell'ingresso di uno stabile e sono stati notati da diversi passanti, dato che a quell'ora, le 19.45, il via vai era piuttosto sostenuto.

E' stata proprio una certa agitazione delle persone in strada ad attirare l'attenzione di una pattuglia della polizia che è intervenuta.

Alla vista degli agenti la donna si è alzata di scatto e si é tirata su i pantaloni mentre il giovane, che sembrava un po' stordito, è rimasto seminudo fino a quando gli agenti non lo hanno invitato a ricomporsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso davanti a tutti: "Scusate, ci ha travolto la passione"

MilanoToday è in caricamento