Milan-Betis, tentano di entrare a San Siro con petardi: 11 Daspo europei

Fermati dalla polizia all'ingresso 10 spagnoli (tra cui un minore) e un italiano

Repertorio

Undici tifosi sono stati indagati dalla polizia in occasione della partita di Europa League tra Milan e Betis Siviglia che si è disputata nel tardo pomeriggio del 25 ottobre (per la cronaca finita con la vittoria degli spagnoli per 2-1). Si tratta di 10 spagnoli e un italiano.

I tifosi sono stati sorpresi al controllo ai varchi d'accesso allo stadio Meazza (San Siro), poco prima dell'inizio del match, e trovati in possesso di oggetti vietati all'interno dell'impianto, come petardi, fumogeni e bombe carta.

Immediatamente, il questore di Milano Marcello Cardona ha emesso nei loro confronti il Daspo sportivo con efficacia in tutta l'Unione Europea. Gli undici tifosi (tra i 10 spagnoli c'è anche un minore) rispondono di possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive (art. 6-ter Legge 401/1989) e rischiano da sei mesi a tre anni di reclusione e una multa da 1.000 a 5.000 euro.

Simplemente Betis, simplemente tú viejo amigo #SanSiro #EDTPresentes #EDTFans #UnaFormaDeVida #EsquinitaDelTajo #Italia #UnaVidaEnteraDedicadaATi #SiempreFieles #SiempreBetis

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un post condiviso da Esquinita Del Tajo (@esquinitadeltajo1907) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Milano e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus: contagi in calo in Lombardia, ma 458 morti in un giorno. A Milano 3.560 positivi

  • Coronavirus, per la Regione "dati confortanti" ma la crescita dei contagi (e dei morti) è senza fine

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Coronavirus, gli esperti bocciano l'apertura scaglionata: "Sì a un altro mese di chiusura"

  • Coronavirus, prese due aerei e un taxi per scappare da Milano: donna muore in Sicilia

Torna su
MilanoToday è in caricamento