Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Si trova i freni dell'auto tagliati, arrestato il vicino di casa

È successo a Lainate, hinterland Nord-Ovest di Milano; il presunto autore del fatto sarebbe un 39enne

Banali liti di vicinato. Ma i dissidi col passare delle settimane si sono trasformati in qualcosa di più, tanto che diversi suoi vicini si erano presentati dai carabinieri denunciando di aver subito atti persecutori e   (in alcuni casi) aggressioni. Uno di loro si è persino trovato i freni dell'auto tagliati. E per lui, presunto responsabile, un 39enne di Lainate già noto alle forze dell'ordine, sono scattate le manette, arrestato dai carabinieri nella serata di giovedì 29 aprile con le accuse di atti persecutori, lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Il provvedimento è scattato dopo un'indagine condotta dalla sezione radiomobile di Rho e diretta dalla Procura di Milano. Una indagine nata dopo le diverse denunce presentate presso la stazione dell’arma di Lainate nei giorni scorsi. Più nel dettaglio il provvedimento è scattato dopo che, lunedì 26 aprile, un vicino di casa del 39enne ha chiamato il 112 segnalando che qualcuno aveva manomesso i freni della sua auto. E quando i carabinieri sono intervenuti il 39enne aveva dato in escandescenza, ingaggiando una colluttazione con i militari.

Il 39enne, colpito dalla misura cautelare in carcere, è stato accompagnato nel carcere di San Vittore a Milano, a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa dell'interrogatorio di garanzia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si trova i freni dell'auto tagliati, arrestato il vicino di casa

MilanoToday è in caricamento