Cronaca Strada Provinciale ex Strada Statale 11, 227

Ruba nel negozio concorrente con gli 'attrezzi del mestiere': arrestato

In manette è finito il dipendente di un centro commerciale: ha rubato in un negozio concorrente utilizzando un dispositivo del proprio locale. La storia

L'uomo è stato arrestato - Foto repertorio

Sapeva benissimo come ingannare i controlli. E si era preparato al meglio per portare a termine il colpo, portando con sé tutti gli strumenti necessari per il furto.

Venerdì pomeriggio i carabinieri di Sedriano hanno arrestato U.A. Nicola, milanese di trentanove anni, impiegato in un centro commerciale e pregiudicato. L’uomo, secondo quanto accertato dai militari, è il responsabile del furto di due telefoni, dal valore di 350 euro, avvenuti in un negozio del centro commerciale “Il Destriero” di Vittuone. 

Gli uomini dell’arma sono stati chiamati dal personale di vigilanza che aveva notato il trentanovenne mentre “giocava” in modo sospetto proprio con i due telefoni. Il ladro, infatti, aveva portato con sé il dispositivo magnetico utile per separare il congegno antitaccheggio dalla merce e si stava impegnando proprio per rendere “puliti” i cellulari per potersi allontanare senza problemi dal locale. 

All’arrivo dei carabinieri, il trentanovenne è stato sorpreso in flagranza di reato, arrestato e poi trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia di Abbiategrasso. Sarà processato per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nel negozio concorrente con gli 'attrezzi del mestiere': arrestato

MilanoToday è in caricamento