Cronaca Porta Romana / Via Pietro Colletta

Sale sul balcone con un lenzuolo e ruba in casa: arrestato e scarcerato

Il furto in via Colletta. Al giudice del rito direttissimo ha presentato 400 euro per ripagare i danni al proprietario

Arrestato ladro d'abitazione

Il giudice del rito direttissimo ha subito scarcerato un giovanissimo albanese di 18 anni sorpreso, nella notte tra il 21 e il 22 luglio, a rubare all'interno di un appartamento di via Colletta, zona piazza Lodi.

Gli agenti si erano recati sul posto avvertiti da un condomino dello stabile. E, arrivati in via Colletta, hanno visto un lenzuolo che penzolava da un balcone, secondo le più classiche "trame da film". Hanno sorpreso il 18enne all'interno dell'appartamento (i cui proprietari sono in vacanza) e lo hanno arrestato per tentato furto pluriaggravato.

Al processo per direttissima il 18enne era accompagnato da un avvocato che ha presentato la fotocopia di un bonifico da 400 euro per la riparazione dei danni causati dal tentato furto. Inoltre ha fornito il domicilio di un cugino che risiede a Melzo, anche se non risulta vi abiti effettivamente. Così, nonostante i suoi precedenti specifici, il giudice lo ha rilasciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale sul balcone con un lenzuolo e ruba in casa: arrestato e scarcerato

MilanoToday è in caricamento