Incendiò autobus con 50 bambini: condannato a 24 anni, "sequestro a scopo terroristico"

L'autista si è difeso fino all'ultimo attaccando i decreti di Salvini: "Causano morte, volevo protestare"

E' stato condannato a 24 anni di reclusione l'ex autista Ousseynou Sy, senegalese di 48 anni che il 20 marzo 2019 dirottò un bus con a bordo una cinquantina di alunni di una scuola media di Crema e lo incendiò nei pressi di San Donato Milanese. La sentenza della Corte d'Assise di Milano è arrivata mercoledì 15 luglio. I magistrati hanno accolto la richiesta dei pm Luca Poniz e Alberto Nobili, che avevano riqualificato il reato da sequestro di persona "semplice" a sequestro con finalità di terrorismo. Il legale di Sy ha annunciato ricorso in Appello.

La ragione della riqualificazione del reato sta anche nel fatto che Sy, dopo l'arresto, aveva dichiarato che fosse sua intenzione compiere un "gesto dimostrativo" presso l'aeroporto di Linate per protestare contro le politiche migratorie dell'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini.

L'autista: «Il decreto Salvini uccide deliberatamente»

Prima che la corte si chiudesse in camera di consiglio, Sy ha letto alcune dichiarazioni spontanee affermando in particolare che «il decreto Salvini uccide deliberatamente» e ha accusato i pubblici ministteri di non avere «speso una parola» su questo: «I pm sono i pilastri della magistratura, ma il fatto che siano rimasti in silenzio li ha resi complici, perché è un silenzio che uccide». E ancora, Sy ha affermato: «Chiedo giustizia per tutte le famiglie che hanno visto i loro figli e parenti morire davani alle nostre coste tra il 2018 e il 2019. Ricordo alla corte che il mio gesto aveva l'unico scopo di salvare vite umane. Rinnovo le mie accuse contro Salvini e i crimini dell'umanità».

L'incendio dell'autobus con i bimbi dentro

In precedenza, una perizia aveva stabilito che l'uomo non è infermo di mente. Quella drammatica mattina avrebbe dovuto riaccompagnare in pullman decine di ragazzi alla loro scuola dopo un'attività in piscina, ma cambiò itinerario e si diresse sulla Paullese verso Milano costringendo gli educatori a legare i bambini con le fascette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due bimbi riuscirono però ad effettuare telefonate per avvertire i genitori e le forze dell'ordine, le quali accorsero e intercettarono il pullman a San Donato Milanese. I carabinieri cominciarono le operazioni di evacuazione del mezzo, già cosparso di benzina, che prese però fuoco. Tutti furono comunque tratti in salvo e Sy arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento