menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede i poliziotti in metro e cambia vagone per scappare: aveva quasi 200 grammi di marijuana

L'uomo è stato inseguito a bordo del treno

Si trovava a bordo di un treno del metrò e, quando ha visto i poliziotti sulla banchina della fermata di Duomo M1, in direzione Sesto, ha rapidamente cambiato vagone. Un comportamento che non poteva non insospettire gli agenti di polizia della Polmetro, i quali sono saliti a bordo per raggiungerlo.

E' successo sabato mattina poco dopo le undici. L'uomo stava cercando di "mescolarsi" e confondersi in mezzo agli altri passeggeri, ma gli agenti lo hanno bloccato e lo hanno fatto scendere a Palestro per controllarlo. 

185 grammi di marijuana

Si tratta di un uomo di 28 anni, cittadino albanese regolarmente domiciliato a Milano con qualche precedente di polizia. Aveva con sé due involucri di cellophane con 185 grammi di marijuana, oltre ad alcune banconote anche di valuta estera, per cui è stato arrestato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento