Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca A50 Tangenziale Ovest di Milano

Lite in tangenziale: mette la pistola fuori dal finestrino e minaccia di sparare a una coppia

Fermato un ventenne di San Donato Milanese. La lite è avvenuto sulla Ovest, ad Opera

L'uomo è stato fermato dalla polizia - Foto repertorio

Incredibile lite domenica pomeriggio sulla tangenziale Ovest, all’altezza di Opera. 

A “sfidarsi”, dopo una discussione per semplici motivi di viabilità, sono stati un ragazzo ventenne di San Donato Milanese, con precedenti, e due giovani di Biella. 

È stato proprio il giovane, secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale, a mostrare una pistola fuori dal finestrino della sua auto minacciando di aprire il fuoco contro la coppia. A quel punto, i due - terrorizzati - sono scappati e hanno chiesto aiuto agli agenti. 

Le pattuglie della polizia, dopo un breve inseguimento, sono riuscite a fermare la macchina del ragazzo, che è stato denunciato a piede libero per minacce aggravate e porto abusivo d’armi. 

Gli agenti hanno anche sequestrato la pistola, una riproduzione fedele di una famosa pistola che spara piombini. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in tangenziale: mette la pistola fuori dal finestrino e minaccia di sparare a una coppia

MilanoToday è in caricamento