menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Minetti organizzava "feste" per Berlusconi

La Minetti organizzava "feste" per Berlusconi

"Ti devo briffare". Piccolo trattato di minettiano-italiano

"Briffare". La "disperation". Le "sudamericans". Il "boss of the boss". Ecco come la Minetti piega l'italico al meneghino-inglese stretto

Ci starebbe un piccolo trattato di semantica e linguistica nei pochi minuti di intercettazioni dove Nicole Minetti prepara le amiche alle "cene eleganti" nelle residente dell'ex premier. 

Perchè se è vero che il consigliere regionale "madrelingua inglese" sa come irretire B. con costumi "da maestrina" e "intimo sexy", la stessa ha anche una profonda conoscenza di costrutti sintattici rivoluzionari. Che mischiano inglese con milanese "da happy hour", sdolcinatezze da bimbaminkia con paradigmi da manager di multinazionale. 

Innanzitutto non si va in stazione, ma in "station". I valore sacro dell'amicizia è poi negli enjamblement della normalità: la sua amica è "carinissima", "bellissima", "giustissima". Ogni telefonata è chiusa da "mille baci". Come in una Smemoranda di fine anni Novanta affastellata di cuoricini. 

Il piglio manageriale, invece, lo si evince dall'assoluta devozione all'amministratore delegato delle serate bungabunghesi: B. è "love of my life" e "boss of the boss". C'è anche una nota intima e un po' decadente, quando lo chiama "amore" (con la declinazione "amorino"). 

L'acme dell'arte neologistica minettiana viene raggiunta con un verbo di stampo british, contaminato dal pragmatismo tutto meneghino: "Ti devo briffare". La Minetti, ormai stanca del pedissequo uso del normalissimo e desueto "aggiornare" (o "edurre"), piega alle esigenze italiane il to brief della Regina. E non è tutto. 

La semplice "disperazione" non basta. E' qualcosa di più apocalittico, atomico, da blockbuster americano: è la "desperation". Così come la poca considerazione delle altre invitate ai consessi berlusconiani. Sono le "sudamericans" che vengono dalle "favelas". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento