Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Niguarda / Via Luigi Ornato

Marito bipolare tenta di uccidere la moglie nel sonno: lo trovano col coltello insanguinato

La donna ha riportato numerose ferite d'arma da taglio agli arti superiori: l'episodio

Svegliata in piena notte dalla furia omicida del marito che, armato con un coltellaccio da cucina, stava infierendo su di lei. La donna, un'impiegata di cinquantacinque anni ha reagito e - mentre cercava di parare i colpi con le braccia - ha urlato e chiesto aiuto ai vicini di casa.

Si è salvata così, solo grazie alla sua caparbietà, una signora italiana di cinquantacinque anni. La donna, che da anni veniva picchiata dal marito bipolare, è comunque ricoverata in ospedale in gravi condizioni, anche se non in pericolo di vita.

Tutto comincia intorno alle tre e quaranta di mercoledì. Nell'appartamento di famiglia in via Ornato 110, zona Niguarda, ci sono solo marito e moglie. Lui, un pensionato ex dipendente Fiat di settantadue anni, decide che la moglie deve morire. Prende un lungo coltello da macellaio in cucina e si mette a cavalcioni sulla donna, svegliandola.

La reazione della moglie è immediata. Le sue urla le sentono in tutto il palazzo. Al 112 arrivano, infatti, diverse chiamate d'aiuto. Dalla stanza dal letto, si rifugia in cucina ma il marito spacca la porta in vetro e cerca di assalirla ancora. Lei riesce a disarmarlo con un morso. L'uomo impugna un altro coltello e la segue in bagno, dove la donna si è rifugiata. 

A quel punto, sul posto intervengono tre volanti della polizia. Gli agenti irrompono nell'appartamento e trovano l'uomo con in mano il coltello sporco di sangue. La casa è un disastro, si teme al peggio, ma la vittima è rinchiusa in bagno. Dopo alcune ricerche, gli agenti trovano anche l'altro coltello buttato frettolosamente da una finestra.

La donna ha riportato numerose ferite d'arma da taglio agli arti superiori. Il marito, che nel 2004 era stato querelato dalla figlia per maltrattamenti in famiglia contro lei e la madre - denuncia poi ritirata perché l'uomo si era fatto curare -, è stato arrestato per tentato omicidio. Adesso si trova piantonato dagli agenti nel reparto di psichiatria di un ospedale milanese.

UNO DEI COLTELLI SEQUESTRATI: FOTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito bipolare tenta di uccidere la moglie nel sonno: lo trovano col coltello insanguinato

MilanoToday è in caricamento