rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Crescenzago / Via San Mamete

Polistirolo dentro alla frittata per i bimbi alla mensa della scuola. Il comune: "È uno scherzo"

È successo nella mensa dell’Istituto Comprensivo Perasso, Milano Ristorazione si è scusata con la famiglia

Un pezzo di polistirolo in mezzo alla frittata. È quanto ha trovato una bambina nel cibo che stava mangiando nella mensa dell’Istituto Comprensivo Perasso (plesso di via San Mamete, 11 (zona Quartiere Adriano). Il fatto, avvenuto nella giornata di lunedì 25 marzo, è stato reso noto da Alessandro De Chirico, capogruppo di Forza Italia a Palazzo Marino. Secondo il comune, tuttavia, si tratta di uno scherzo di pessimo gusto, stesso copione per l'oggetto appuntito (un chiodo) trovato in una insalata di patate.

In serata, l'assessora all'educazione (e vice sindaca) Anna Scavuzzo ha scritto una lettera alle rappresentanze dei commissari mensa (i genitori, in pratica) ricordando che, negli ultimi giorni, si sono verificati "diversi casi di ritrovamenti di corpi estranei nel cibo" che poi si sono rivelati frutto di scherzi da parte degli alunni. Scavuzzo cita una lametta nella crescenza, un fermacapelli nel pure, un pezzo di plastica in una frittata e un altro pezzo di plastica in un pezzo di formaggio.

Poi l'assessora ha citato il chiodo nel piatto di patate, spiegando che "è stato avviato un iter di accertamento che ha portato a una relazione a seguito di verifiche, sopralluoghi e prove di laboratorio". Sottolineando che "il chiodo è simile a molti altri presenti nella scuola", Scavuzzo ha aggiunto che "è stato anch'esso inserito nei pezzetti di patata successivamente alla fase di somministrazione, in un modo che non risulta compatibile con l'accidentale caduta di tale oggetto nell'insalata".

Senza dirlo espressamente, quindi, Scavuzzo ha affermato però che sarebbe un caso più simile a quelli rivelatisi scherzi. Tanto che, poco dopo, ha aggiunto che "i fatti occorsi tra fine febbraio e inizio marzo sono di tutt'altra natura". E ha promesso che il Comune di Milano, insieme a Milano Ristorazione, sta "lavorando per migliorare la cura nella preparazione e somministrazione delle pietanze, allo stesso tempo vorremmo condividere un impegno importante anche con i più piccoli: perché anche un banale scherzo può essere rischioso per se e per gli altri, e il pasto e invece un momento da vivere senza alcuna apprensione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polistirolo dentro alla frittata per i bimbi alla mensa della scuola. Il comune: "È uno scherzo"

MilanoToday è in caricamento