rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

174 nomadi sgomberati da campi, Granelli: "Rispetto regole"

I rom sono stati allontanati da vari mini-insediamenti soprattutto nella periferia sud-est. Obiettivo: "Non permettere insediamenti abusivi stabili"

Negli ultimi giorni sono stati allontanati 174 nomadi, alcuni di origine romena, altri italiani, da alcuni mini-insediamenti abusivi localizzati soprattutto nella periferia sud-est.

Marco Granelli, neoassessore alla sicurezza, commenta: "Siamo per l'accoglienza ma nel rispetto delle regole. Di fronte ad occupazioni irregolari di zone abbandonate periferiche, interverremo subito, per prevenire la possibilità che questi diventino insediamenti abusivi stabili".

L'operazione ha portato allo sgombero di 60nomadi, con auto e roulotte al seguito, all’interno del  parco Cassinis; 30 in via Sant’Arialdo nei pressi  dello  stesso  parco; 25 in viale Toscana; 17 in via Toledo; 12 in via Medici del Vascello, 30 in via Vittorini.

Continua Granelli: "Riteniamo errata la politica di 'sgomberi senza soluzione', proprio per questo preferiamo intervenire per bloccare sul nascere questi insediamenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

174 nomadi sgomberati da campi, Granelli: "Rispetto regole"

MilanoToday è in caricamento