Milano, follia in hotel: uomo apre nudo ai poliziotti, poi si butta dal balcone per fuggire

L'uomo è finito in ospedale per una frattura ed è stato arrestato. La follia in un hotel

Si è presentato alla porta completamente nudo. Poi, approfittando del tempo concessogli per rivestirsi, ha cercato una fuga decisamente estrema. Quindi, non contento e nonostante le ferite, ha pensato bene di scagliarsi contro gli agenti. 

Protagonista di una domenica mattina folle e spericolata è stato un ragazzo di 27 anni - un cittadino marocchino con precedenti per falso documentale e per reati legati all'immigrazione -, che è poi finito in manette con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

L'allarme è scattato verso le 8.20, quando il titolare di un hotel di via Giovanni Lulli ha telefonato al 112 per segnalare che un ospite da poco arrivato aveva lasciato in reception un permesso di residenza spagnolo un po' "sospetto". Così i poliziotti sono andati a controllare e quando hanno bussato alla porta della stanza del giovane - che era in compagnia di una donna -, lui è andato ad aprire completamente svestito. 

Gli agenti gli hanno così chiesto di rivestirsi e il cliente, per prendere tempo, ha accostato la porta per poi chiuderla dall'interno. A quel punto, stando a quanto riferito dalla Questura, il 27enne ha aperto la finestra della camera e si è lanciato nel vuoto dal secondo piano, da un'altezza di circa 6 metri. Raggiunto in strada, il ragazzo non si è arreso e ha iniziato a colpire con calci e pugni i poliziotti, che alla fine sono comunque riusciti a bloccarlo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella caduta il 27enne ha riportato una frattura al tallone ed è stato quindi portato, in stato d'arresto, al Niguarda. Il documento che aveva lasciato all'hotel era falso - con ogni probabilità questo era il motivo della sua fuga - e per quello è stato anche denunciato. Gli agenti sono invece stati medicati per delle contusioni riportate nell'aggressione. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento