rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Taliedo / Via Numidia

L'uomo che esce dalla caserma, spacca le auto e aggredisce i carabinieri

In manette un 42enne. I carabinieri lo avevano convocato in caserma per una notifica

La prima volta è uscito dalla caserma da libero cittadino. La seconda volta in manette. Un uomo di 42 anni, un cittadino egiziano con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri lunedì pomeriggio a Milano con le accuse di danneggiamento, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale dopo aver seminato il panico fuori dalla stazione carabinieri di Rogoredo. 

Il 42enne, stando a quanto appreso, era stato convocato lì per la notifica di un invito a presentarsi in questura per regolarizzare la sua posizione in tema di immigrazione. Una volta uscito, però, senza nessun motivo, avrebbe iniziato a spaccare le auto parcheggiate in via Numidia, a pochi passi dalla caserma. 

I carabinieri lo hanno quindi immediatamente raggiunto ma hanno dovuto fare i conti con la sua violenta reazione, con l'uomo che li ha minacciati e aggrediti, cercando di colpirli con calci e pugni. A quel punto per lui sono scattate le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che esce dalla caserma, spacca le auto e aggredisce i carabinieri

MilanoToday è in caricamento