menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola

La scuola

Treviglio: studente sbatte la testa in classe e muore

La tragedia martedì 25 marzo

Si china per raccogliere qualcosa da terra, poi sbatte la nuca contro il banco mentre si rialza, e muore poco più tardi in ospedale. E' la tragedia avvenuta a Treviglio (Bg) dove è morto uno studente di 16 anni. Abdul Gaye, originario del Senegal, residente a Masano, frazione di Caravaggio (Bg), è deceduto martedì dopo l'incidente a scuola, l'Istituto professionale Mozzali, dove il ragazzo frequentava la seconda del corso di tecnico elettrico. 

Dopo aver battuto la nuca - scrive L'Eco di Bergamo - si è alzato in piedi e ha leggermente barcollato per poi cadere sbattendo con la testa contro un calorifero. 

Sono stati inutili i soccorsi. Sotto choc i compagni e i professori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento