menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato suicido a Cernusco, appena licenziato si dà fuoco

E' accaduto alla Comelit, via Firenze, Cernusco sul Naviglio, l'uomo, un 51enne senegalese, è ricoverato al Niguarda in gravissime condizioni

Era stato licenziato 5 mesi fa, non sopportava più l'idea di non avere uno stipendio. Per questo venerdì mattina, intorno alle 9 e 30, è andato nell'azienda dove lavorava e si è dato fuoco.

E' accaduto a Cernusco sul Naviglio, l'uomo, un 51enne senegalese, è ricoverato al Niguarda in gravissime condizioni  con ustioni sul 40% del corpo.

L'uomo lavorava per una cooperativa come operaio specializzato - riporta Repubblica.it - ma prestava servizio presso la Comelit di via Firenze a Cernusco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento