Cronaca

Microtelecamere sulla divisa dei controllori: treni più sicuri

L'idea: le telecamere invieranno le immagini in tempo reale. Si aspetta l'assenso del garante della privacy

Controllori sui treni (Repertorio)

I controllori di Trenord avranno in dotazione videocamere formato micro, da installare sulle proprie divise, in grado di inviare immagini in tempo reale oltre che memorizzarle. La novità proviene da un tavolo congiunto che coinvolgeva anche Reti Ferroviarie Italiane, Ferrovie Nord, la Regione e i sindacati nel corso del mese di settembre.

Per l'avvio dell'iniziativa si aspetta l'assenso del garante della privacy. La sicurezza sui treni è un argomento scottante viste le recenti e numerose aggressioni che si sono verificate, soprattutto ai danni dei capotreno e controllori. 

Al vertice sono state decise anche tante altre azioni per aumentare la sicurezza: ad esempio, a partire dal 10 dicembre di notte i treni meno frequentati verranno sostituiti da autobus. Il personale, poi, avrà un'applicazione su smartpone dedicata a segnalare un'emergenza alla polizia ferroviaria nel modo più rapido possibile. Verranno poi installate (da parte di Ferrovie Nord) nuove telecamere. 

Sicurezza sui treni: guardie giurate armate

Capitolo a parte, quello sulle guardie giurate. Sono state introdotte nel 2015 sui treni, ma ce ne sono meno di quelle previste all'inizio. Si dice che la ragione stia nel fatto che - nella maggior parte dei casi - la prefettura "boccia" le candidature. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microtelecamere sulla divisa dei controllori: treni più sicuri

MilanoToday è in caricamento