Cronaca

Tragedia di Ferragosto: donna muore soffocata da un boccone

Stava trascorrendo con i suoi cari il pranzo di Ferragosto quando un boccone le è andato di traverso. Gli operatori del 118 intervenuto sul posto hanno liberato le vie ressiratori ma la donna di 55 anni era già morta perchè il cuore aveva smesso di battere

Incredibile tragedia di Ferragosto a San Giuliano. Stava pranzando con i suoi familiari quando un boccone gli è andato di traverso. Vittima una signora tra i 55 e i 60 anni.

Doveva essere un giorno di festa, quello di Ferragosto, da trascorrere insieme ai familiari. Erano circa le 14 quando le boccone gli è andato di traverso. I Familiari hanno subito chiamato il 118 e cercato di aiutare la donna. Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso e l’ambulanza e per un’ora e mezza hanno cercato di rianimare la donna.

Hanno liberato le vie respiratorie, ma il cuore aveva già smesso di battere e non è stato più possibile rianimarla. La tragedia è stata resa più crudele dalle condizioni cagionevoli di salute della donna. La morte per soffocamento, dovuta ad un corpo estraneo che ostruisce le vie respiratorie non è un evento raro. Spesso simili casi vengono trattari, fortunatamente meno dell’1 per cento degli incidenti è mortale. Le cause più comuni di soffocamento negli adulti sono rappresentate dal cibo ingerito.

Nei neonati e nei bambini la metà degli episodi di soffocamento riportati avvengono durante l’ingestione di cibo (soprattutto dolciumi), mentre la restante metà da ingestione di corpi estranei come monete o giochi
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Ferragosto: donna muore soffocata da un boccone

MilanoToday è in caricamento