"L'oro disturba la linea telefonica": anziano truffato e derubato in centro a Milano

Il blitz dei truffatori lunedì mattina in via Panfilo Castaldi. Indaga la polizia

Gli hanno fatto credere che ci fosse un guasto, un problema alla linea. E così lo hanno raggirato. Truffatori in azione in pieno centro a Milano lunedì, in via Panfilo Castaldi, in zona Porta Venezia. 

A cadere nella rete, purtroppo, è stato un uomo di 89 anni, che lunedì mattinata ha ricevuto una telefonata da un presunto operatore della sua compagnia telefonica che lo ha avvisato che da lì a poco sarebbe passato un operatore per fare delle verifiche. E in effetti, come da copione, poco dopo alla porta dell'anziano ha bussato un giovane che si è spacciato proprio per un incaricato della ditta. 

Il ragazzo, parlando al cellulare, ha spiegato alla vittima che i loro sistemi rilevavano un guasto in zona e ha chiesto all'89enne se avesse dell'oro in casa, che poteva interferire - a suo dire - con la linea telefonica. L'uomo ha innocentemente mostrato una catenina in oro che aveva al collo e l'ha consegnata al finto operatore, che a quel punto ha detto che il problema era stato risolto e si è allontanato. 

Poco dopo, verso mezzogiorno, l'anziano ha realizzato di essere stato raggirato e ha dato l'allarme al 112. I poliziotti hanno raccolto tutta la sua testimonianza e sono alla ricerca di elementi utili per risalire ai truffatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento