Cultura Duomo / Piazza del Duomo

In Piazza Duomo oltre ventimila persone per il concertone sotto la Madonnina

Musica, folla e controlli di sicurezza in una Piazza Duomo gremita sabato per il concerto di Radio Italia

Il concertone in Piazza Duomo (Instagram@graziano_antonacci)

Sul palco grandi artisti simbolo della musica italiana e in piazza Duomo oltre ventimila persone per il "concertone", il tradizionale appuntamento musicale milanese di giugno, organizzato da Radio Italia Live.

Davanti a decine di migliaia di spettatori in una piazza Duomo gremita sabato sera hanno cantato Elisa, Giusy Ferreri, Il Volo Giusy Ferreri, Fedez e J-Ax, Biagio Antonacci e ancora Riki, Le Vibrazioni, Ghali, Annalisa e Caparezza. Il concerto, come sempre gratuito, è stato organizzato in collaborazione con il comune di Milano.

Sul palco a presentare gli artisti e intrattenere il pubblico Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Protagonista indiscussa è stata la musica ma per garantire lo svolgimento dell'evento è stato messo in campo un dispositivo straordinario per la sicurezza. Secondo quanto disposto dalle direttive assunte in Prefettura dal Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica sono stati effettuati sopralluoghi, ispezioni, bonifiche ed è stato previsto un servizio di assistenza sanitaria a cura del 118, presidi dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile.

I controlli

Le oltre ventima persone presenti al concerto sono state sottoposte a controlli con attività di filtraggio per evitare l’introduzione all’interno dell’area di oggetti atti ad offendere o pericolosi grazie a metaldetector, contapersone e controllo degli zaini disposti nelle strade di accesso alla piazza tra cui via Torino, via Mazzini, via Orefici, via Mercanti, via Mengoni, Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele, via Arcivescovado, Palazzo Reale, Corso Vittorio Emanuele, via San Raffaele, via Marconi e via Diaz.

Nel complesso sono stati impegnati 200 uomini e donne della Polizia di Stato, con le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, il personale del Commissariato di P.S. “Centro” e dei Commissariati interessati per territorio, i Reparti specializzati con unità UOPI, artificieri e Tiratori scelti, unità cinofile antisabotaggio, con la Polizia Scientifica, la Squadra Mobile, la D.I.G.O.S., la Divisione Anticrimine, con il III Reparto Mobile e l’ausilio del personale dell’Arma dei Carabinieri con anche le unità API, la Guardia di Finanza e la Polizia Penitenziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Piazza Duomo oltre ventimila persone per il concertone sotto la Madonnina

MilanoToday è in caricamento