Economia

Pirellone, stanziati 6milioni: a Milano si andrà in bicicletta

Stanziati dalla Giunta regionale 6.8milioni di euro per favorire la mobilità ciclistica. L'assessore Cattaneo: "Replichiamo, dopo il successo dell'anno scorso". I dettagli per partecipare al bando

Quasi sette milioni di euro per favorire progetti di mobilità ciclistica. È quanto ha disposto ieri, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo, la Giunta regionale della Lombardia. Il bando si rivolge a Enti locali, Enti gestori di parchi,  Rfi e Ferrovienord e prevede la realizzazione di velostazioni (parcheggio custodito, servizio di assistenza/manutenzione delle biciclette e punto informativo), di aree per il parcheggio dedicato alle biciclette, di sottopassi e sovrappassi ciclabili e ciclopedonali e l'adeguamento, il completamento o la realizzazione di piste ciclabili e ciclopedonali.

Possono essere rimborsate le spese di per la predisposizione della segnaletica/cartellonistica, la fornitura e la messa in opera di canaline o scivoli per facilitare l'accesso delle bici, le opere per la fornitura di servizi di custodia, assistenza e manutenzione, bike sharing e noleggio bici (in questi ultimi casi sono incluse le attrezzature come stalli e biciclette).


Il bando prevede che possano essere ammessi a cofinanziamento progetti definitivi o esecutivi di costo complessivo compreso tra i 100.000 e gli 800.000 euro e che ogni soggetto abbia diritto di presentare un solo progetto. Il contributo massimo richiedibile è del 50% della spesa ammissibile: fanno eccezione i Comuni con popolazione non superiore ai 3.000 abitanti, i Comuni montani con popolazione non superiore ai 5.000 abitanti e le Comunità montane, che potranno richiedere un contributo fino alla concorrenza massima del 90% della spesa ammissibile. Le domande di contributo devono essere presentate entro l'11 ottobre 2010.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pirellone, stanziati 6milioni: a Milano si andrà in bicicletta

MilanoToday è in caricamento