Meteo

Arcobaleno circolare intorno al sole: il rarissimo effetto visibile da Milano

La rifrazione delle particelle di ghiaccio presenti ad altissima quota permette l'effetto

Il sole fotografato (foto Davide Ravera/MilanoToday)

Un rarissimo fenomeno atmosferico ha interessato il cielo di Milano due giorni fa. Un arcobaleno, infatti, circondava il sole. La cosa era visibile anche a occhio nudo e non solo con strumenti astronomici. Era già successo in tempi recenti, sempre a maggio, nel 2014. Anche allora la cosa destò non poca curiosità.

In molti hanno segnalato l'effetto a MilanoToday. Si tratta, come spiega a MilanoToday un meteorologo, Emanuele C., di un alone che si forma quando il cielo viene coperto da nuvole "cirri", che si formano al livello superiore della troposfera, a un'altitudine di 6000-12000 metri, e che contengono al loro interno minuscoli cristalli di ghiaccio.

La rifrazione delle particelle di ghiaccio presenti a quella quota consente l'effetto. Così come l'arcobaleno è la rifrazione della luce del sole che entra nella goccia d'acqua, in questo caso succede lo stesso, ma con le particelle di ghiaccio. Una chicca: l'arcobaleno ha forma curva perché la goccia d'acqua ha forma curva (e non per la forma della Terra).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcobaleno circolare intorno al sole: il rarissimo effetto visibile da Milano

MilanoToday è in caricamento