Natale 2020, tutte le tradizioni milanesi

Dalla gastronomia ai mercatini, un viaggio nelle tradizioni natalizie meneghine

Il Natale a Milano è ricco di tradizioni antiche e intramontabili. Dai mercatini alle luminarie, fino alla gastronomia, la storia di Milano e di tutta la Lombardia racconta un periodo semplicemente magico, con appuntamenti, tradizioni e ricette originali e tipiche del territorio.

Scopri alcune idee regalo per Natale

L'albero di Natale a Sant'Ambrogio

Una delle tradizioni più significative è quella di allestire e decorare l’albero di Natale il giorno del Santo Patrono della città, Sant’Ambrogio, il 7 dicembre. a festività è un momento unico per numerose famiglie milanesi che lasciano entrare il clima natalizio nelle loro case.

Contemporaneamente le luci di Natale illuminano le vie del centro città, dalla Galleria Vittorio Emanuele al quadrilatero della moda, da Brera al Castello Sforzesco, fino al prestigioso ed imponente albero di Natale di Piazza Duomo, che viene acceso proprio la sera del 7 dicembre. Un vero e proprio appuntamento per tutti i milanesi, quasi in concomitanza dell’inizio della prima della Scala nella piazza attigua.

Come dimenticare la magia dei Navigli? I due canali d'acqua si illuminano a festa fino al ponte di Via Valenza, regalando scorci da cartolina per i cittadini e i turisti.

Per gli amanti dell'oggettistica e dell'artigianato, una tappa obbligata sono sicuramente i numerosi mercatini che animano la città, come quelli in Piazza del Duomo e nella modernissima Piazza Gae Aulenti, che ogni anno ospita anche una bellissima pista di pattinaggio sul ghiaccio.

Le tradizioni gastronomiche

Anche la gastronomia meneghina durante il Natale non delude mai: dicembre è infatti spesso il mese di preparazione della cassoeula, un intingolo di varie parti del maiale e verze, tipico ortaggio milanese. E poi - potrà sembrare strano, ma con la tradizione non si discute - i tortellini in brodo, che si mangiano solitamente in occasione del pranzo di Natale. La ricetta vuole che il brodo sia di carne, mentre la pasta dei ravioli solitamente viene preparata a mano, e successivamente viene aggiunto il ripieno di carne. 

Infine, impossibile dimenticare il pandoro e il panettone, dolce nato proprio a Milano e di cui i milanesi vanno fierissimi.

Con l'attuale emergenza Covid-19 non saranno numerose le iniziative e le attività natalizie organizzate in città, ma mai come in questo periodo è importante ricordarsi di sognare un po', a occhi chiusi e a distanza, e amare ancora di più la nostra città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento