menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piscina Cozzi

La piscina Cozzi

Impianti sportivi: "Aumenti necessari dopo anni di abbandono"

La replica alle polemiche da parte dell'assessore Chiara Bisconti

Dopo le polemiche sull'aumento delle tariffe negli impianti sportivi comunali, l'assessore allo sport Chiara Bisconti si difende: "Non erano state toccate per dodici anni". Come a dire, aumenti obbligati. Anche se per la verità parecchio superiori all'inflazione. Lo ha spiegato a un'intervista a Radio Popolare, giovedì 9 ottobre.

"Si tratta però di tariffe tra le più basse d'Italia", ha precisato Chiara Bisconti: "Gli impianti comunali fanno fatica a stare in piedi. Alcune strutture sono fatiscenti e hanno bisogno di manutenzioni straordinarie urgenti". E ha sottolineato che, in passato, le manutenzioni ordinarie non sono state fatte.

"In passato MilanoSport è stata gestita male, in un'ottica di partecipata pubblica, tenendo i prezzi bassi e senza occuparsi della sua sostenibilità", ha concluso l'assessore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento