Cassano entra e illumina: Milan Campione d'Inverno

Fantantonio entra e serve un assist per Strasser che sigla il suo primo gol in Serie A e manda ko il Cagliari dell'ex Donadoni. Milan sempre più solo in testa alla classifica

Il Cagliari riceve la capolista Milan che  ha vinto finora più partite in trasferta (5 su 8) di quante ne abbia vinte in casa il Cagliari (4 su 8). I rossoblù non battono i rossoneri dal 18 ottobre 1998 quando si imposero per 1-0 con gol di De Patre.  Emergenza però per Allegri, che non recupera Nesta, al suo posto Bonera. Seedorf è il centrocampista centrale mentre a ridosso delle punte c'è Merkel, al suo esordio assoluto in Serie A. Davanti si rivede Pato, che farà coppia con Robinho. In panchina Cassano con Ibra squalificato.

Il giovane Merkel come capitan Ambrosini esordisce in Serie A contro il Cagliari. All'11' prima azione importante del Milan: Merkel va via in posizione centrale e scarica su Robinho il cui tiro a giro viene deviato in angolo. Il Cagliari dell'ex Donadoni però è ben messo in campo e il Diavolo soffre. Cossu cerca spesso Matri in area con un lanci in profondità. Lazzari ci prova dalla distanza e Nené sembra ispirato. Al 32' palo clamoroso del Cagliari con Canini che salta bene su un corner da sinistra di Cossu. Il Milan non riesce a ripartire: Pato è ancora lontano dalla forma migliore e Robinho non è in partita. Prima dell'intervallo gran botta di Lazzari dal limite, ma Abbiati è attento e respinge di pugni.

La ripresa si apre con Biondini che prende il posto di Lazzari, ko per una botta alla gamba. Al 51' occasione per il Milan con Pato ma Agazzi è super e sventa la minaccia. Passano un paio di minuti e i tifosi del Milan tirano un sospiro di sollievo: incredibile errore di Abbiati che sbaglia un rinvio e serve Nenè, il brasiliano calcia in porta, ma l'estremo difensore rossonero rimedia deviando in angolo. Al 58' esce Gattuso, in non perfette condizioni fisiche, al suo posto Strasser. Al 67' Milan in contropiede con Pato che lancia in campo aperto Robinho ma il brasiliano spreca tutto allungandosi troppo il pallone. Pessima la prova del sudamericano. Molto bene invece Merkel che dimostra buona personalità. Al 69' azione arrembante del Cagliari chiusa da un destro da posizione defilata di Matri bloccato sulla linea da Abbiati. La partita è molto aperta. Nell'ultimo quarto d'ora però cambia il match. Entra Cassano al posto di un ottimo Merkel. Il talento barese si fa subito vedere e di testa serve Robinho che spreca. Il Milan però è nel suo momento migliore. Tacco di Robinho, percussione di Cassano che serve Strasser e il il baby della Sierra Leone batte Agazzi di destro realizzando la sua prima rete in A, in posizione però sospetta. Contentissimo il giocatore africano a fine gara: "Il primo gol lo dedico alla società, ai miei amici, a quelli che sono infortunati. Sono tre punti importanti ed è il mio primo gol in Serie A. Cassano è un mio amico, facciamo tante cose assieme, lui in panchina mi aveva detto che se segnava veniva da me. Non pensavamo che avrei potuto segnare io. Sono contento per lui, ha fatto un assist importante". Il Milan ottiene così, al foto finish, la sua sesta vittoria esterna piegando il Cagliari nel finale grazie a una rete di Strasser ben imbeccato da Cassano. Rossoneri Campioni d'Inverno a + 5 dalla seconda in classifica.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TABELLINO


Cagliari (4-3-1-2): Agazzi 7; F. Pisano 6, Canini 6, Astori 7, Agostini 6,5; Nainggolan 6, Conti 6, Lazzari 5,5 (3' st Biondini 6); Cossu 6,5; Nené 5, Matri 6 (39' st Acquafresca sv). A disp.: Pelizzoli, Ariaudo, Pinardi, Biondini, Laner, Ragatzu. All.: Donadoni

Milan (4-3-1-2):  Abbiati 5; Abate 6, Bonera 6,5, Thiago Silva 6,5, Antonini 6,5; Gattuso 6 (12' st Strasser 7), Seedorf 5, Ambrosini 5,5; Merkel 6,5 (29' st Cassano 7); Pato 5, Robinho 6. A disp.: Amelia, Beretta, Papasthatopoulos, Oddo, Yepes. All.: Allegri

Arbitro: Rizzoli

Marcatori: 40' st Strasser

Ammoniti: Pisano (C), Ambrosini (M)

Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento