rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Decisidovic! Il Milan liquida la pratica Auxerre

Ai rossoneri bastano due gol di Ibrahimovic per battere i francese. Gara brutta nel primo tempo. Bene Boateng nella ripresa

A San Siro la partita rimane noiosa per almeno 70 minuti poi Ibrahimovic diventa decisivo e come Re Mida tocca due palloni e li trasforma in oro, quell'oro che vale il 2 a 0 contro l'Auxerre. In avvio i rossoneri soffrono il pressing avversario e in mezzo al campo si sbaglia troppo. In avanri Dinho e Ibra per buona parte di gare sono spettatori non paganti solo Pato si da da fare. Il Papero nel secondo tempo è costretto a dare forfait per noie muscolari. Entra Robinho. Ti aspetti che il Milan venga preso in mano da uno dei suoi campioni invece è un gagliardo Boateng, che subentra ad Ambrosini, a dare la scossa. Dinho comincia a carburare, mentre Ibra si sveglia dal torpore e tra il 75' e il 78' realizza la doppietta che stende i francesi. Il resto è puro spettacolo, con i rossoneri che deliziano il pubblico di casa. Tutto un altro Milan, tutto un altro Ibracadabra.

I problemi da risolvere per Allegri comunque ci sono. Là davanti qualcosa può sempre accadere. Il centrocampo, almeno per ora, non regge l'urto dei rivali e si espone troppo spesso. Nesta e compagni in campo aperto sono vulnerabili. Manca la fase difensiva, manca il saper recuperare palla agli avversari. Al Diavolo manca la voglia di sacrificarsi, di lottare, di correre, di soffrire. Davanti, prima o dopo, anche nelle serate non propriamente di gala, qualcosa succede come dimostrano anche le parole di Ibra: “E' davvero facile giocare con compagni del genere, devi solo farti trovare pronto e metterla dentro”.

TOP

PRINCE BOATENG 6,5: Non appare nel tabellino come Ibra, ma è lui a dare la scossa al Milan e a svegliarlo dal torpore.

FLOP

CLARENCE SEEDORF 5: L'olandese deve ancora trovare la sua giusta collocazione in campo, nel frattempo si limita a pascolare sul manto erboso di San Siro


TABELLINO

Milan (4-3-3): Abbiati 6,5; Zambrotta 6, Bonera 6, Nesta 6,5, Antonini 6 (25' st Abate 6); Ambrosini 5 (15' Boateng 6,5), Pirlo 5,5, Seedorf 5; Pato 5,5 (9' st Robinho 5,5), Ibrahimovic 7, Ronaldinho 7,5. A disp.: Amelia, Yepes, Abate, Gattuso, Inzaghi. All.: Allegri

Auxerre (4-4-1-1): Sorin 6; Hengbart 5,5, Coulibaly 6, Mignot 6, Grichting 6,5; Oliech 5.5, Pedretti 6, Ndinga 6, Langil 5 (35' st Chafni sv); Birsa 5,5 (28' st Le Tallec sv); Jelen 5,5. A disp.: Riou, Berthod, Dudka, Sammaritano, Quercia. All.: Ferdandez

Arbitro: Balaj (ROM)
Marcatori: 21' st, 25' st Ibrahimovic
Ammoniti: Grichting (A), Seedorf, Zambrotta (M)

Espulsi: -
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decisidovic! Il Milan liquida la pratica Auxerre

MilanoToday è in caricamento