Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Napoli-Inter 1-1 | Pari al San Paolo: tutti felici

Un gol del solito Samuel Eto'o e una rocambolesca rete di Zuniga firmano il punteggio del posticipo serale. Inter ufficialmente seconda e Napoli in Champions League senza passare per i preliminari

Campionato virtualmente finito per l'Inter, che deve solo difendere il secondo posto dall'ultimo assalto del Napoli. Leonardo sceglie il 4-4-2 e la coppia Milito-Eto'o per l'attacco, con Pazzini che parte dalla panchina. In difesa Maicon e Nagatomo esterni con Ranocchia e Materazzi centrali. A centrocampo ci sono capitan Zanetti sulla destra, Kharja a sinistra, Thiago Motta e Cambiasso in mezzo. Il primo tempo dell'Inter è super ma il Napoli trova il pari nel finale con un gol a dir poco rocambolesco. Andiamo con ordine. I nerazzurri dominano e alla fine passano al 15': destro violento di Eto'o da fuori area, pallone a mezza altezza alla destra di De Sanctis, molto vicino al palo.

Conclusione imparabile. Il Napoli prova a reagire ma è molle e poco pericoloso. I padrodni di casa ci provano così da fuori con Lavezzi e Campagnaro ma Julio Cesar para come può. Al 42',  Eto'o se ne va sulla sinistra e apre dalla parte opposta per Milito, il destro dell'attaccante è deviato in corner da un difensore. Passano 60 secondi e Maicon colpisce un palo con un bel destro a giro. Il primo tempo sembra finire così ma nel finale il Napoli pareggia: azione confusa nell'area dell'Inter, i nerazzurri non riescono a spazzare, Maggio tocca per Zuniga che da due passi batte Julio Cesar. Il pareggio va benissimo al Napoli, che con un punto blinderebbe il terzo posto dall'assalto dell'Udinese. La ripresa inizia subito con tante emozioni. Al 4', spunto di Milito e sinistro dal limite, De Sanctis devia in calcio d'angolo.

Poi è Hasmik a rendersi pericoloso ma Julio Cesar è attento, il San Paolo si infiamma e Zuniga sfiora il raddoppio personale e di squadra. Prima sostituzione del match: Leonardo manda in campo Pazzini al posto di Eto'o, l'autore del gol dell'Inter. Anche Mazzarri pesca dal mazzo: fuori Zuniga, l'autore del gol del pareggio napoletano, e dentro Yebda. I ritmi calano vistosamente, i cambi e il pareggio fanno il resto: la partita ormai sembra finita. Si rivede in campo Samuel, che entra al posto di Milito. Il difensore argentino torna dopo sei mesi: davvero una bella notizia. Il match finisce con una fastidiosa, quanto scontata malina. Giusto così però: Inter seconda e Napoli in Champion League.

TABELLINO

NAPOLI-INTER 1-1

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Pazienza, Dossena (38'st Vitale); Hamsik (33'st Sosa), Zuniga (25'st Yebda); Lavezzi. A disp.: Iezzo, Santacroce, Ruiz, C. Lucarelli. All.: Mazzarri 
Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia (32'st Samuel), Materazzi, Nagatomo; J. Zanetti, Kharja, Cambiasso (30'st Mariga); Thiago Motta; Eto’o (15'st Pazzini), Milito. A disp.: Castellazzi, Chivu, Coutinho, Pandev. All.: Leonardo

Arbitro: De Marco

Marcatori: 15' Eto'o (I), 46' Zuniga (N)

Ammoniti: Zuniga

Espulsi: -

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Inter 1-1 | Pari al San Paolo: tutti felici

MilanoToday è in caricamento