rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Volley

Champions femminile, Vero Volley Milano da urlo: batte Le Cannet e chiude da prima la Pool B

Orro e compagne emozionano i 4611 dell'Allianz Cloud e si regalano il passaggio diretto ai Quarti di Finale della competizione. Parrocchiale MVP: "Era la vittoria che volevamo"

Vero Volley MILANO - Volero LE CANNET 3-1 (23-25, 26-24, 25-18, 25-15)
Vero Volley MILANO: Larson 4, Folie 4, Thompson 9, Sylla 11, Rettke 14, Orro 4; Parrocchiale (L). Stysiak 11, Stevanovic 4, Davyskiba 9. Ne. Begic, Negretti (L), Candi. All. Gaspari
Volero LE CANNET: Kotikova 14, Milka 11, Akimova 21, Yaneva 3, Kochurina 3, Kobzar 1; Wang (L). Schalk, Popova 7, Savic 1, Mayer, Jaksic, Simanikhina (L). Ne. Staniulyte. All. Kaisc

NOTE
 
Arbitri: Aleksandar Vinaliev, Helena Geldof

Durata set: 30', 30', 27', 23'. Tot. 1h50'

Vero Volley MILANO: battute vincenti 7, battute sbagliate 11, muri 10, errori 21, attacco 39%
Volero LE CANNET: battute vincenti 8, battute sbagliate 9, muri 8, errori 29, attacco 31%

MVP: Beatrice Parrocchiale (Vero Volley Milano)

Impianto: Allianz Cloud di MILANO

Spettatori: 4611

MILANO, 8 FEBBRAIO 2023 – Festa Vero Volley all'Allianz Cloud di Milano, dove Orro e compagne superano 3-1 in rimonta le francesi del Volero Le Cannet e si regalano, nella sesta e ultima giornata della fase a gironi della CEV Champions League, il primo posto nella Pool B ed il passaggio diretto ai Quarti di Finale. Serviva una prova lucida, determinata e soprattutto ordinata per la formazione di Marco Gaspari e così alla fine è stato, grazie agli importanti ingressi di Stysiak, Davyskiba e Stevanovic a dare una sterzata decisiva ad un confronto partito in salita. Le Cannet, infatti, dopo il minuto di silenzio dedicato alle vittime del terremoto di Turchia e Siria, scende in campo col piglio dell'andata: tanta difesa, precisione a muro e grande efficacia nel contrattacco, con Akimova e Kotikova a mettere in difficoltà anche la ricezione delle italiane. Vinto il primo set, le transalpine si confermano anche nel prologo di secondo, creando grattacapi a Larson dai nove metri e a Thompson a muro, con Gaspari che prova il tutto per tutto cambiando i suoi terminali offensivi. La mossa si rivela azzeccata, con le ospiti che non trovano soluzioni di continuità e Milano che fa il contrario, trovando in una straordinaria Parrocchiale (MVP finale) a volare su ogni palla mettendo Orro, insieme ad una super Sylla, nelle condizioni di orchestrare al meglio il gioco. Vinto il secondo set, le milanesi non si fermano più: il trio Stysiak, Davyskiba e Rettke mette la firma sui tre parziali e regala il quinto successo su sei uscite alla Vero Volley. In attesa di conoscere il suo prossimo avversario, la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley si gode il passaggio, per la seconda stagione di fila, alla fase finale della massima competizione continentale per Club.
 
LE DICHIARAZIONI
Beatrice Parrocchiale (libero Vero Volley Milano): “Finalmente è arrivata questa vittoria. E' un successo che volevamo e che, oltre a regalarci il primato nel girone, ci permette di riposare senza disputare gli ottavi di finale. E' stata una battaglia ma sono contenta per tutte quante, perché siamo uscite dalle difficoltà con carattere, anche se abbiamo ancora dei cali quando siamo sopra di tanti punti. Abbiamo reagito con determinazione nei momenti di difficoltà, di fronte a questo pubblico meraviglioso, e dobbiamo ripartire da qua".

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET
Gaspari sceglie Orro in regia, Thompson opposta, Folie e Rettke al centro, Larson e Sylla schiacciatrici e Parrocchiale libero. Kasic risponde con Kobzar in diagonale con Akimova, Milka e Kochurina al centro, Kotikova e Yaneva bande e Wang libero. Break Le Cannet con Kotikova in battuta (due ace di fila) ed il mani e fuori di Akimova, 4-0. Sylla e l’ace di Thompson scuotono la Vero Volley (5-3), ma le francesi allungano con il mani e fuori di Kotikova ed il diagonale vincente di Akimova, 9-5. Ace di Orro, attacco out di Kotikova e due lampi di Larson (attacco vincente e muro su Akimova) a coincidere con il sorpasso delle rosa, 10-9. Punto a punto fino all’11-11, poi break Milano con Orro e Folie (ace), 14-12 e Kasic chiama time-out. Alla ripresa del gioco fuga milanese con le scatenate Rettke e Thompson, 18-14, poi errore di Akimova da posto due dopo la giocata vincente di Thompson e Kasic ferma nuovamente il gioco sul 20-15 per le padrone di casa. Tentativo di reazione delle transalpine con Kochurina (muro su Larson) e Akimova (muro su Thompson), 22-19 e Gaspari chiama time-out. Ancora break ospite con Popova, Milka e l’errore di Sylla e Gaspari chiama time-out sul 23-23. Break di Le Cannet con Akimova che regala il set alle sue, 25-23.

SECONDO SET
Nessuna novità in campo rispetto ad inizio gara e break Le Cannet con Akimova, 3-1. Sul turno in battuta di Thompson arriva il controsorpasso Milano con Sylla e Rettke, 5-3. Pipe vincente di Thompson, slash di Thompson sul servizio di Rettke e fuga Vero Volley, 8-5. Qualche errore di troppo in attacco delle rosa tiene viva Le Cannet, brava a pareggiare i conti con Yaneva e a passare in vantaggio con Akimova (10-9). Punto a punto fino al 13-13, poi break Vero Volley con il mani e fuori di Sylla, l’errore di Akimova ed il muro di Larson su Kochurina che costringe Kasic al time-out (16-14). L’ace di Savic dopo l’errore in battuta di Sylla valgono il pari Le Cannet (16-16), che torna in vantaggio con Kotikova, 17-16. Giocata di Larson, errore di Akimova e Le Cannet cambia Yaneva con Kotikova (19-17), piazzando il pari con l’errore di Larson dopo il lampo di Akimova (19-19). Più due delle francesi con Akimova, 21-19 e Gaspari inserisce Stysiak, Stevanovic e Davyskiba per Thompson, Folie e Larson: Milano trova prima la parità (21-21), con Davyskiba e Stevanovic e poi il sorpasso, 22-21 con Kasic che ferma il gioco. Set point Vero Volley con il muro di Sylla su Akimova, che poi va a segno (24-24): diagonale vincente di Stysiak e muro di Rettke su Akimova per il 26-24 Vero Volley.

TERZO SET
Stysiak confermata per Thompson, Stevanovic per Folie e Davyskiba per Larson, con Le Cannet che schiera le sei del primo parziale. Milano è scatenata, con Stysiak e Davyskiba a mettere palla a terra con continuità, costringendo il Volero a forzare e spesso a sbagliare (8-5). Pallonetto vincente di Stysiak prima e Davyskiba poi, con la Vero Volley che scappa sull’11-5. Le francesi tentano di avvicinarsi con Kotikova (12-8), ma il ritmo offensivo delle padrone di casa è altissimo, con Davyskiba che piazza il 13-8 e Sylla, sul servizio della bielorussa, il 15-9. Mini break del Volero con l’ace di Popova e la giocata vincente di Kotikova (16-13) e Gaspari chiama a raccolta le sue. Pallonetto vincente di Stysiak, muro di Stevanovic su Akimova e 18-13 Milano. Le ospiti si rifanno sotto con Milka (muro su Stysiak), Kotikova e l’errore di Orro, 18-17 e Gaspari chiama time-out. Diagonale vincente di Stysiak alla ripresa del gioco, poi errore di Kotikova e super giocata di Davyskiba: 21-17 Milano e time-out Kasic. Il gioco riprende con il muro di Orro su Kotikova (22-17), poi azioni lunghe e combattute che alla fine premiano le italiane (23-18), brave a prendersi il parziale 25-18 con due preziosismi di Rettke.

QUARTO SET
Popova per Yaneva unica novità rispetto ad inizio di terzo set, con Milano che si mantiene in vantaggio con una straordinaria Rettke ed un errore di Le Cannet (6-1). Stysiak risponde ad Akimova per il 7-2 della Vero Volley, ma le francesi si avvicinano in un attimo con Akimova e Milka, 8-6. Le padrone di casa però tornano ad essere solide in difesa e chirurgiche nel contrattacco, con Sylla e Stysiak a piazzare il 12-7. Dopo il time-out di Kasic arriva un diagonale vincente di Akimova al quale risponde prontamente Davyskiba: 14-8 Vero Volley. Sul 17-12 per le italiane arriva il tentativo di rimonta delle francesi guidato da una ispirata Akimova (anche un ace per lei), 17-13, ma il turno in battuta di Davyskiba agevola le slash di Rettke e le rosa volano sul 20-13. Finale in scioltezza di Milano, che gestisce il vantaggio e si porta a casa la vittoria della gara ed il primo posto nella Pool B.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions femminile, Vero Volley Milano da urlo: batte Le Cannet e chiude da prima la Pool B

MilanoToday è in caricamento