Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Truffa dei diamanti ai risparmiatori: sequestrato il tesoro del manager che riciclava il denaro. Video

La confisca operata dalla Guardia di Finanza di Milano porterà nelle casse dello Stato 17 milioni di euro. Tra i beni anche uno yacht di 30 metri

 

Maxi confisca di beni per un imprenditore 45enne responsabile, secondo la Guardia di Finanza di Milano, di aver riciclava i soldi provenienti da una truffa ad alcuni risparmiatori.

L’operazione, denominata Gold Fish, è scaturita dalla cosiddetta indagine “Crazy diamond”, che aveva appunto portato nel giugno del 2020 a smascherare un’organizzazione criminale che convinceva ignari risparmiatori a investire in diamanti, investimenti “gonfiati” dalla banda con cifre di molto superiori al reale valore delle pietre comprate dalle vittime. La confisca dei beni del 45enne, spiegano le Fiamme Gialle, porterà nelle casse dello Stato circa 17 milioni di euro.

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento