rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Libertà

Multato in via Libertà, si sfoga danneggiando l'auto della polizia locale, finisce in carcere

L'uomo è stato sanzionato perché sorpreso a bere alcolici sdraiato su una panchina in via Libertà, ma quando gli agenti si sono allontanati lui ha scagliato la propria rabbia per la multa contro l'auto della polizia parcheggiata lì vicino. La telecamera dell'auto però ha ripreso tutto

Continua il lavoro degli agenti della polizia locale di Cinisello Balsamo per fare rispettare le restrizioni anti-Covid-19 in città, ma non sempre le regole sono accettate e rispettate dai cittadini.

Un caso eclatante è avvenuto nel pomeriggio di lunedì 15 marzo quando un uomo di 37 anni, di origine romena, è stato multato dagli uomini della locale perché è stato sorpreso sdraiato su una panchina in via Libertà mentre stava sorseggiando un alcolico.

L'uomo è stato sanzionato, ma quando gli agenti si sono allontanati lui ha scagliato la propria rabbia per la multa contro l'auto della polizia parcheggiata lì vicino.

E' letteralmente salito sul cofano, saltando sopra di esso ripetutamente e danneggiandolo. Poi se ne è andato pensando di farla franca visto che nei pressi non c'erano testimoni.

In realtà l'uomo è stato ripreso dalla telecamera di sicurezza posizionata all'interno dell'auto, quindi il suo atto incivile è stato filmato dall'inizio alla fine.

Per lui quindi è scattato l'arresto con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Multato in via Libertà, si sfoga danneggiando l'auto della polizia locale, finisce in carcere

MilanoToday è in caricamento