Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Lotta all'evasione: controlli col "riccometro" su dichiarazioni Isee

L'Isee consente di rilevare la situazione economica del contribuente sotto il profilo reddituale e patrimoniale. Entro il 31 ottobre, ai cittadini viene data la possibilità di segnalare errori e/o omissioni

Il Comune di Cinisello Balsamo continua la sua azione di contrasto all’evasione fiscale e dà il via ai controlli a campione fra i cittadini partendo dalle dichiarazioni Isee. 

Meglio conosciuto come "riccometro", l’Isee consente di rilevare in maniera globale la situazione economica del contribuente sotto il profilo reddituale e patrimoniale.

Si calcola, infatti, utilizzando diverse informazioni relative al nucleo familiare, dal suo reddito e al suo patrimonio. 

Verrà dunque verificata la correttezza delle dichiarazioni patrimoniali dei cittadini presentate per la fruizione agevolata di servizi scolastici ed assistenziali: nido, mense, sostegno all'affitto, assegnazione alloggio, assistenza domiciliare e altre prestazioni sociali.

Al momento le dichiarazioni che verranno controllate sono quelle rese dai cittadini dal 2010 al 2013.

Entro il 31 ottobre, ai cittadini viene data la possibilità di segnalare errori e/o omissioni e quindi presentare istanza di rettifica. 

La modulistica è disponibile al Punto in Comune (via XXV Aprile, 4) e sul sito istituzionale: andrà consegnata al Protocollo presso lo stesso Punto in Comune.

A seguito dei controlli, qualora vengano rilevati errori e/o omissioni, il dichiarante decadrà dal beneficio con conseguente segnalazione all’Autorità Giudiziaria competente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all'evasione: controlli col "riccometro" su dichiarazioni Isee

MilanoToday è in caricamento