Cinisello BalsamoToday

430.000 euro destinati alla riqualificazione delle aree gioco per i bambini a Cinisello

La giunta comunale di Cinisello Balsamo, in particolar modo l'assessorato ai lavori pubblici guidato Giuseppe Parisi, sta mettendo in atto una vera e propria riqualificazione totale delle aree gioco della città, nei parchi e in alcune aree cani

Giuseppe Parisi, assessore ai lavori pubblici

La giunta comunale di Cinisello Balsamo, in particolar modo l'assessorato ai lavori pubblici guidato Giuseppe Parisi, sta mettendo in atto una vera e propria riqualificazione totale delle aree gioco della città, nei parchi e in alcune aree cani.

A lanciare la notizia ci pensa il quotidiano il Giorno che racconta come siano stati svincolati alcuni fondi di bilancio comunale che verranno proprio investiti in questo settore.

La cifra si aggira intorno ai 430.000 euro e ci sarà una riqualificazione generale dell'aree gioco troppo spesse lasciate all'incuria e altrettante volte danneggiate da atti vandalici.

Il sindaco Giacomo Ghilardi ha commentato in merito: «Abbiamo ereditato delle aree gioco per bambini che cadevano a pezzi, entro l'estate saranno rimesse a nuovo ben 11 aree gioco dove i nostri bimbi potranno divertirsi con le loro famiglie».

Tutte le aree dedicate ai bimbi avranno una pavimentazione antitrauma mentre i giochi fuori uso verranno sostituiti. Proprio in questo restyling verranno coinvolti i bambini stessi e le loro famiglie frequentatrici di questi luoghi pubblici, per cercare di trovare buone idee durante lo svolgimento dei cantieri.

Cantieri che, nel cronoprogramma, dovrebbero chiudersi entro l'estate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

Torna su
MilanoToday è in caricamento