menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Ghezzi, assessore alla sicurezza

Luca Ghezzi, assessore alla sicurezza

Armi alla polizia locale, Ghezzi e Marsiglia: «Ne prendiamo atto»

Non si è fatta attendere la voce dell’amministrazione comunale sulla forte richiesta della polizia locale per avere in dotazione l’arma di ordinanza, ma non emerge un'opinione per ora chiara in merito

Non si è fatta attendere la voce dell’amministrazione comunale sulla forte richiesta della polizia locale per avere in dotazione l’arma di ordinanza.

Così il vice sindaco e assessore alla sicurezza Luca Ghezzi sulle pagine de il Giorno: «Prendiamo atto della decisione della polizia e sarà presa in considerazione dal consiglio comunale che dovrà esprimersi».

Se la polizia di Cinisello è rimasta senza arma fino a ora il motivo è presto detto: le giunte di centrosinistra che negli anni si sono succedute hanno ritenuto la polizia come un corpo di servizio alla città e non di “offesa”.

Ma certo i tempi cambiano e le regole possono essere modificate dalla politica.

Il consigliere e neo segretario del Pd Luigi Marsiglia spiega: «E’ un dibattito che deve essere affrontato con serenità e in prospettiva (ma si prevede lotta dura con le opposizioni, ndr). La situazione è da considerare complessivamente guardando a tutte le forze dell’ordine sul campo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento