rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via Massimo Gorki

Due nigeriani con l'influenza, fobia per l'ebola all'ospedale Bassini

Quello che è successo all'ospedale Bassini nel weekend appena trascorso, più che "allarme ebola a Cinisello" si potrebbe definire "fobia ebola". Il protocollo contro la malattia infettiva è entrato in funzione

Quello che è successo all’ospedale Bassini nel weekend appena trascorso, più che “allarme ebola a Cinisello” si potrebbe definire “fobia ebola in città”.

Questo perché la malattia di cui tanto si parla su giornali e tv a Cinisello Balsamo per ora non è mai arrivata, nonostante si sia diffuso il panico nell’ospedale cittadino.

Il motivo? Una coppia di nigeriani si sono recati nel pomeriggio di sabato 11 ottobre all’ospedale per un’influenza e per sicurezza gli infermieri gli ha consegnato due mascherine da indossare nella sala d’attesa dove erano presenti altri pazienti.

Alla vista delle mascherine la “fobia ebola” si è manifestata negli altri pazienti che si sono molto preoccupati tanto che il dottore ha condotto i due nigeriani in una sala isolata, seguendo tutte le procedure per le malattie infettive.

Alla fine ai due nigeriani è stata riscontrata una normale influenza, ma la “fobia ebola” è un dato di fatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nigeriani con l'influenza, fobia per l'ebola all'ospedale Bassini

MilanoToday è in caricamento