menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riaprono le scuole a Cinisello

Riaprono le scuole a Cinisello

Riaprono le scuole, quattordici sono state riqualificate in estate

Durante il periodo estivo ben 14 edifici sono stati interessati da lavori di riqualificazione. Il sindaco Trezzi: «I lavori sono stati ritenuti prioritari nonostante il periodo di difficoltà economica e la riduzione delle entrate per i Comuni»

Giovedì 12 settembre, come da calendario scolastico della regione Lombardia, riapriranno i battenti delle 12 scuole primarie di Cinisello Balsamo e delle scuole secondarie di primo grado (ex medie) Frank e Marconi per l’avvio del nuovo anno scolastico 2013/2014.

Le rimanenti 3 scuole secondarie di primo grado Garcia Villas, Morandi e Paisiello anticiperanno l’apertura al 10 settembre. Mentre gli alunni della scuola dell’infanzia hanno già ripreso la frequenza dal 5 settembre. 

Il servizio di ristorazione sarà attivo dal 9 settembre per la scuola dell’infanzia e dal 16 settembre per tutte le altre scuole. A partire dal 23 settembre saranno riaperti i canali di pagamento bloccati per il cambio di gestionale.   

Durante il periodo estivo ben 14 edifici (le scuole dell’infanzia Sardegna, Collodi, Buscaglia e Rinascita, le scuole primarie Garibaldi, Sardegna, Bauer, Parini, Zandonai, Ortigara e Costa e le scuole secondarie di 1° grado Garcia Villas, Marconi e Paisiello) sono stati interessati da lavori di riqualificazione.

Le opere erano rivolte a migliorare la qualità, l’efficienza e a garantire la sicurezza delle strutture. Ora le scuole sono pronte a riaccogliere gli studenti. 

Lunga la lista degli interventi; quelli di maggiore consistenza hanno riguardano l’impermeabilizzazione dei tetti, la ritinteggiatura delle facciate, la realizzazione di controsoffitti di tipo fonoassorbente, il rifacimento di pavimentazioni e i servizi igienici. 1 milione di euro la spesa complessiva.

Il sindaco Siria Trezzi commenta: «La sfida che abbiamo davanti è quella di costruire una scuola di qualità, capace di accompagnare i bambini e i giovani nell’avventura della conoscenza e della crescita. Per questo i lavori sono stati ritenuti prioritari nonostante il periodo di difficoltà economica e la riduzione delle entrate per i Comuni».

Le lezioni per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado inizieranno giovedì 12 settembre, fatta eccezione per l’IIS Montale che aprirà mercoledì 11.

Dopo 36 anni di attività chiude invece l’Istituto Peano di via Andrea Doria: da settembre 2013 i circa 600 allievi dei licei linguistico e scientifico, di amministrazione finanza e marketing e della sezione costruzione ambiente e territorio dell’Istituto riprenderanno le loro attività nelle sedi del Parco Nord e del De Nicola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento