Città Studi Città Studi

Rapinatore "ecologico" fermato a Milano: colpi sempre in bicicletta

Rapinava minacciando con una scacciacani e scappava sempre in bicicletta: arrestato, così, un nigeriano 28enne. Sarebbe l'autore di numerosi colpi in città

Criminale, sì, ma con coscienza ecologica. Tutte le rapine che metteva a segno le faceva scappando in bicicletta. La bici è agile, silenziosa e non dà nell'occhio. 

E' stato così arrestato un nigeriano di 28 anni. L'uomo, in regola col permesso di soggiorno e residente a Pioltello, nel Milanese, avrebbe compiuto alcune rapine armato di scacciacani in vari negozi, tra cui una farmacia, una tabaccheria e una libreria, alcuni anche adiacenti fra loro.

A riconoscerlo, per strada, è stato un agente libero dal servizio, che ha chiamato i colleghi del commissariato Città Studi, che lo hanno arrestato, sequestrando anche la bicicletta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore "ecologico" fermato a Milano: colpi sempre in bicicletta

MilanoToday è in caricamento