Sabato, 16 Ottobre 2021
Crescenzago Precotto / Via Vittorio Gassman

Cocaina nel box e contanti e assegni in casa: arrestato pregiudicato

I vicini di casa avevano segnalato un via vai sospetto

I vicini di casa avevano segnalato alla polizia un costante via vai di persone nello stabile di via Gassman, zona Parco Adriano. Stabile in cui vive un 46enne italiano, C.M., pluripregiudicato, che la stessa polizia teneva d'occhio per sospetto traffico di stupefacenti. 

Video: il blitz in via Gassman

Dopo vari mesi di pedinamenti e appostamenti nei luoghi frequentati da C.M., nel tardo pomeriggio di venerdì 8 febbraio gli agenti del commissariato Villa San Giovanni hanno effettuato un blitz nell'appartamento dell'uomo e in tre box. Risultato: due chili e mezzo di cocaina purissima sequestrati oltre a denaro contante e assegni di dubbia provenienza, per un valore complessivo di quasi 30 mila euro.

Nell'appartamento, e per l'esattezza in camera da letto, è stata trovata una cassaforte murata nascosta da un mobile. Dentro la cassaforte c'erano 4.500 euro in contanti e 6 assegni, di provenienza sospetta, per un valore di 24 mila euro. E c'era anche una chiave con cui gli agenti hanno aperto un box non ufficialmente di pertinenza dell'uomo. In questo box erano nascosti i due chili e mezzo di cocaina.

Negli altri due box, uno dei quali protetto da un sistema d'allarme comandato via telefono, non è stato trovato nulla. L'uomo è stato arrestato per traffico di droga e portato a San Vittore.

Foto - La cocaina sequestrata

cocaina-23-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nel box e contanti e assegni in casa: arrestato pregiudicato

MilanoToday è in caricamento