Sabato, 24 Luglio 2021
Via Sarpi Chinatown

Coltello in pugno, rapinano due uomini nella stessa serata: arrestati

E' successo in provincia di Milano

Tre arresti a Cassano d'Adda (Repertorio)

Due rapine a Cassano d'Adda nella serata del 21 giugno, entrambe a mano armata, perpetrate da tre giovani poi arrestati dai carabinieri del radiomobile. I tre, giunti nella località "Lido", hanno puntato un coltello alla gola ad un 30enne di Casano e gli hanno rubato lo smartphone e alcune decine di euro in contanti.

Stessa modalità, poco più tardi, nei confronti di un uomo di cinquant'anni originario dell'Ecuador, ferendolo col coltello all'avambraccio e rubandogli alcuni oggetti personali contenuti in uno zaino. Il 50enne è stato medicato all'ospedale di Melzo e dimesso con dieci giorni di prognosi.

Ed è stata proprio una delle due vittime a chiamare il numero di emergenza 112 per chiedere l'intervento delle forze dell'ordine. Una pattuglia dei carabinieri ha intercettato i tre giovani e li ha fermati, recuperando l'intera refurtiva e trovando anche altri quattro smartphone molto recenti, su cui sono in corso accertamenti per capire la provenienza.

I tre giovani (di 24, 19 e 17 anni) sono cittadini marocchini domiciliati a Milano: il più adulto è pregiudicato. Il 24enne e il 19enne sono stati portati a San Vittore, il 17enne al carcere minorile Beccaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltello in pugno, rapinano due uomini nella stessa serata: arrestati

MilanoToday è in caricamento