Lunedì, 14 Giugno 2021
Vigentino Via Vincenzo Amidani

Trovato cadavere in edificio abbandonato in zona Ripamonti. Indaga la polizia

È successo nella notte tra lunedì e martedì in un edificio abbandonato di via Amidani. L'uomo era senza documenti

Sul caso indaga la polizia (immagine repertorio)

Nella notte tra lunedì e martedì un uomo è stato trovato cadavere nel vano dell'ascensore di un stabile in costruzione ma abbandonato in via Amidani a Milano (zona Ripamonti). 

A segnalare il fatto alle forze dell’ordine, intorno alle 3, è stato un tassista che transitando in via Ripamonti ha fermato una pattuglia della polizia di Stato. Il tassista ha riferito che poco prima un piccolo gruppo di extracomunitari lo avevano fermato per strada segnalandogli la presenza di un corpo privo di vita nello stabile.

Il cadavere era privo di documenti. Gli inquirenti lo stanno identificando attraverso gli accertamenti dattiloscopici. Non sono ancora chiare le cause della morte. Si tratterebbe comunque di un italiano di circa 40 anni. A quanto si apprende, l'uomo sarebbe morto da alcuni giorni e non sarebbe un senzatetto a giudicare dagli abiti che aveva indosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato cadavere in edificio abbandonato in zona Ripamonti. Indaga la polizia

MilanoToday è in caricamento