rotate-mobile
Vigentino Stadera / Via Francesco de Sanctis

Via De Sanctis: in arrivo la sala giochi, quartiere in rivolta

Gli abitanti non ci stanno e firmano in centinaia. Il consiglio di zona 5: "Noi sempre stati contrari, l'abbiamo saputo per ultimi"

Apre un nuovo locale di video lottery e slot machines in via De Sanctis (zona Giovanni da Cermenate), ma il consiglio di zona 5 non ci sta e approva all'unanimità una mozione urgente molto dura nei confronti del Comune. "Premesso che questo consiglio di zona ha da ultimo avuto notizia dell'apertura, data per imminente, di una sala giochi...": comincia così, senza troppe perifrasi, la mozione.

Nel testo si richiama l'allarme degli abitanti per quelle che potrebbero essere le "nuove frequentazioni" della zona a causa del locale di video lottery. Locali del genere, scrivono i consiglieri di zona, attraggono persone che "vivono di espedienti", ma anche individui che prestano denaro "in forme chiaramente non lecite". In sintesi, la sala giochi è considerata "grave pregiudizio per la sicurezza pubblica".

Non solo: il consiglio di zona, a settembre 2012, aveva espresso parere sfavorevole ad una analoga apertura nella stessa via, ma in un altro numero civico. L'impressione, a leggere la mozione, è che i membri del "parlamentino" si siano quindi sentiti scavalcati dall'istituzione centrale e dalla questura. D'altra parte in via Cermenate e in via Medeghino esistono altre due video lottery, e in via De Sanctis c'è un asilo.

Allegate alla mozione, centinaia di firme di residenti che non vogliono la sala giochi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via De Sanctis: in arrivo la sala giochi, quartiere in rivolta

MilanoToday è in caricamento