Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

I certificati anagrafici a Milano si faranno dai tabaccai

I primi 32 ad aderire all'iniziativa

Nuovi sportelli di quartiere per il rilascio di certificati anagrafici. È stata firmata la convenzione tra il Comune di Milano e la Fit (Federazione italiana tabaccai) che consentirà alle tabaccherie presenti sul territorio di rilasciare certificati anagrafici. In questa prima fase, che partirà sabato 10 aprile, trentadue tabaccai presenti in diversi quartieri della città offriranno ai cittadini la possibilità di richiedere uno dei quattordici certificati anagrafici disponibili, al costo massimo di 2 euro. 

I tabaccai aderenti potranno rilasciare i certificati: Contestuale (Nascita, Residenza, Cittadinanza, Esistenza in vita), Contestuale Aire, Contestuale e stato di famiglia, Cittadinanza, Convivenza di fatto, Esistenza in vita, Matrimonio, Morte, Nascita, Residenza, Stato di famiglia, Stato libero, Unione civile, Certificato di Contratto di Convivenza.  

"Dopo l’eccellente riscontro avuto grazie alla convenzione con le edicole, che a poco meno di un anno dall’inizio dell’attività hanno già rilasciato oltre 67mila certificati - commenta l'assessora alla Trasformazione digitale e Servizi Civici, Roberta Cocco - con questa nuova convenzione ampliamo la platea degli sportelli di quartiere a disposizione dei cittadini. I tabaccai rappresentano un importante presidio fisico di prossimità che s’inserisce nel quadro di iniziative per vivere davvero la città a quindici minuti e si affiancano ai servizi online, il cui utilizzo è in costate crescita e grazie ai quali è possibile evitare lunghi spostamenti in città".

"Siamo davvero soddisfatti di poter collaborare con le istituzioni affinché le nostre attività possano essere vicine ai cittadini, agevolandoli nelle loro incombenze quotidiane e svolgendo così anche una funzione di servizio - dichiara Emanuele Marinoni, presidente della Federazione Italiana Tabaccai della Provincia di Milano -. La nostra categoria ha subito ben risposto a questo nuovo progetto e presto altre tabaccherie vi aderiranno".

I primi tabaccai aderenti

Foro Bonaparte 67 (20121)
Largo La Foppa 5 (20121)
Via Simonetta 16/a (20123)
Via Gaetano Negri 8 (20123)
Via Pola 19 (20124)
Piazza Città di Lombardia 1 (20124)
Via Melzo 11 (20129)
Via Teodosio 33 (20131)
Via Feltre 27 (20132)
Via Bassini 31 (20133)
Largo Murani 4 (20133)
Corso XXII Marzo 28 (20135)
Piazza Lodi 7 (20135)
PIazza Trento 38 (20135) (stazione di servizio)
Via Meda 25 (20136)
Via Benaco 32 (20139)
Via Bonghi 11 (20141)
Via Pezzotti 46 (20141)
Piazza Miani 2 (20143)
Viale Caterina da Forlì 7 (20146)
Via Novara 15 (20147)
Piazza Tirana 5 (20147)
Piazza Tirana 32 (20147) (stazione Fs S. Cristoforo)
Via Ruggero di Lauria 3 (20149)
Viale Renato Serra 57 (20149)
Via Grosotto 1 (20149)
Via Piero della Francesca 52 (20154)
Via Paolo Sarpi 27 (20154)
Via Canonica 72 (20154)
Via Principe Eugenio 19 (20155)
Via Garigliano 3 (20159)
Piazza Giustino Fortunato 2/a (20161)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I certificati anagrafici a Milano si faranno dai tabaccai

MilanoToday è in caricamento