rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Il ministeriale / Duomo / Piazza del Duomo

Il G7 a Milano entra nel vivo: tra mini tram Lego e maxi controlli di polizia

Sotto la Madonnina diverse strade sono chiuse e tenute d'occhio dalle forze dell'ordine. Il programma della giornata dei ministri dei Trasporti a Palazzo Reale

Entra nel vivo il vertice dei ministeriale dei Trasporti del G7 che si tiene a Palazzo Reale a  Milano. Dopo la giornata introduttiva dell'11 aprile, con la cerimonia di benvenuto per le delegazioni e la sessione speciale dedicata all'Ucraina, venerdì 12, a partire dalle 9.45, comincerà al prima sessione di lavoro dei ministri che avrà come tema principale il futuro della mobilità. 

Al summit, presieduto dal vicepresidente del Consiglio e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini in rappresentanza dell'Italia, che da gennaio 2024 ha assunto la presidenza del G7, sono presenti i ministri Pablo Rodriguez (Canada), Patrice Vergriete (Francia), Volker Wissing (Germania), Tetsuo Saito (Giappone), Mark Harper (Regno Unito), e il vice segretario ai Trasporti Polly Trottenberg (Stati Uniti), in rappresentanza dei Paesi membri del G7. C'è anche la Commissaria europea per i Trasporti Adina Valean e il segretario generale dell'International Transport Forum Young Tae Kim.

Ai ministri il Tram Carrelli Milano fatto coi Lego

In segno di ospitalità, ai ministri che partecipano, è stato donato un modellino del tram storico Carrelli 'Milano 1928', realizzato con oltre 2mila mattoncini di Lego. Un pezzo di storia milanese ancora in funzione. L'Azienda trasporti milanesi (Atm) ha realizzato i modellini dell'iconico tram su richiesta del ministro Salvini. I modelli in Lego sono stati realizzati sotto la supervisione dei tecnici dell'azienda che quotidianamente si occupano della manutenzione delle vetture che, ancora oggi dopo quasi un secolo, circolano per le strade della città, dotati dei più moderni sistemi tecnologici.

La protesta contro Salvini al G7: "Uè ma sono l'ultimo". Video

Giovedì, dopo il benvenuto, il ministro Salvini ha avuto modo di confrontarsi negli incontri bilaterali, con i suoi omologhi del Canada e quello dell'Ucraina, Oleksandr Kubrakov, invitato 'speciale'. Il ministro di Kiev è stato invitato per affrontare il tema della cooperazione del G7 con il suo paese. Quello della cooperazione in generale - insieme al coordinamento - è l'obiettivo dichiarato della ministeriale di Milano. "Creare strumenti di coordinamento e cooperazione a livello G7 - spiegano gli organizzatori - per aumentare il livello di preparazione e risposta in caso di eventi estremi e imprevisti, assicurando la continuità dei sistemi di trasporti e il diritto alla mobilità individuale e collettiva, pilastro delle società democratiche e liberali".

Il programma di venerdì e sabato al G7

Venerdì 12 aprile

  • 09.15 – Foto di famiglia (Piazza Duomo);
  • 09.45 – Prima sessione di lavoro dei Ministri del G7 sul Futuro della Mobilità;
  • 12.30 – Visita alla mostra 'dal cuore alle mani' sulla storia dei costumi del teatro italiano presso Palazzo Reale;
  • 13 – Visita al Museo del Novecento;
  • 15 – 17 Spazio per incontri bilaterali;
  • 20 – Spettacolo 'La Rondine' di Giacomo Puccini presso il Teatro alla Scala.

Sabato 13 aprile

  • 10 – Seconda sessione di lavoro dei Ministri del G7 sulla connettività marittima globale alla presenza degli stakeholders;
  • 12 – Conferenza stampa del ministro Matteo Salvini.

Milano blindata e le strade chiuse

Per garantire la sicurezza delle delegazioni presenti e dei milanesi, la questura ha organizzato un maxi dispositivo di sicurezza valido per tutti i tre giorni del summit. In accordo con quanto deciso dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica guidato dal prefetto Claudio Sgaraglia, il questore Giuseppe Petronzi ha predisposto un articolato dispositivo di vigilanza. Ci sono controlli intensificati in alcuni settori strategici della città e, nei pressi dei luoghi coinvolti dal vertice, alcune zone sono state delimitate da transenne per assicurare la sicurezza delle autorità, limitando il più possibile i disagi per i residenti e per i turisti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il G7 a Milano entra nel vivo: tra mini tram Lego e maxi controlli di polizia

MilanoToday è in caricamento