rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Atm, nuovo cda. Bruno Rota sarà il presidente

Nominati ieri da Pisapia i cinque membri del consiglio d'amministrazione. Primo dossier sul tavolo, il ruolo del presidente uscente Elio Catania

Puntuale come un orologio svizzero, Giuliano Pisapia ha nominato i cinque nuovi consiglieri d'amministrazione di Atm: il vecchio cda scade infatti il 15 ottobre.

E il prossimo presidente di Atm sarà l'ex manager Bruno Rota, salvo improbabili sorprese. I nomi: Giulio Ballio, Masimo Ferrari, Elisabetta Olivieri, Alessandra Perrazzelli e appunto Bruno Rota. Il sindaco li ha scelti partendo da una rosa di circa 150 candidati, che potevano essere presentati da sindacati, ordini professionali, atenei, associazioni e anche singoli consiglieri comunali.

Giulio Ballio è stato rettore del Politecnico dal 2002 al 2010. Ed è proprio il Politecnico ad avere presentato la sua candidatura.

Massimo Ferrari è presidente dell'Associazione Utenti del Trasporto Pubblico ed è stato presentato da Assoutenti. Ha un passato nel direttivo di Italia Nostra.

Elisabetta Olivieri è stata amministratore delegato di Sirti, società di telecomunicazioni. E' stata presentata dalla Professional Women’s Association.

Alessandra Perrazzelli è responsabile dell'ufficio affari internazionali di Intesa San Paolo. E' stata presentata da Carmela Rozza, capogruppo del Pd in consiglio comunale.

Bruno Rota ha una lunga carriera dirigenziale. E' stato, tra l'altro, direttore generale della Milano Serravalle e, più di recente, dell'Associazione Università del Vco. E' stato proposto dall'Università Cattolica.

Nel curriculum di Rota, il punto più noto è proprio quello della Milano Serravalle. Quando era dg della società autostradale fu "licenziato" dalla allora presidentessa della provincia Ombretta Colli. Fu poi richiamato da Albertini nel ruolo di presidente, infine lasciò per divergenze con Filippo Penati, successore della Colli in provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atm, nuovo cda. Bruno Rota sarà il presidente

MilanoToday è in caricamento