menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I controlli

I controlli

Milano, maxi controlli nelle vie della movida: multe per le mascherine e sanzioni ai locali

Controlli a Villa San Giovanni, Greco Turro, Lambrate, Parco Sempione e Arco della Pace

Continuano i servizi di prevenzione della polizia sull'intero territorio di Milano, in particolare nelle zone della movida. Tanti gli obiettivi messi in campo da questura e prefettura, dal contrasto dello spaccio di stupefacenti, al controllo di persone, veicoli ed esercizi commerciali e, non da ultimo, al monitoraggio del rispetto delle misure contro la diffusione epidemica da covid 19.

Nella serata di giovedì i controlli hanno interessato la zona compresa tra Villa San Giovanni, Greco Turro, il quartiere Lambrate, con le piazze Bottini, Gobetti e Durante, ed il centro cittadino da parco Sempione a piazza Mercanti, piazza Vetra e Santo Stefano e Arco della Pace.

Gli agenti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e del Reparto prevenzione crimine Lombardia nelle le zone di Villa San Giovanni e Greco Turro, hanno identificato di 103 persone. A queste si aggiungono ulteriori 31 soggetti controllati dagli agenti della Polmetro all'interno delle stazioni metro M1, lungo il tratto che va dalla femata Loreto a quella di Villa San Giovanni, dove stono state elevate 5 sanzioni secondo la normativa anticontagio da covid-19.

Multe ai locali e a chi non porta la mascherina

Tre gli esercizi commerciali della zona controllati; nei confronti dei titolari, con la collaborazione della Sezione Annonaria della polizia locale, sono state elevate quattro sanzioni amministrative per un totale di 2.300,00 euro, incluse tre sanzioni per il mancato rispetto delle misure anti-covid previste per gli esercizi.

L'attenzione degli agenti del Commissariato Lambrate si è concentrata sulle principali piazze colpite dal fenomeno criminale dello spaccio di stupefacenti: Piazza Bottini, Gobetti e Durante, dove sono state 47 le persone identificate e controllate, 15 i veicoli, con una sanzione amministrativa per assuntore di stupefacenti. Gli agenti hanno inoltre notificato 6 ordini di allontanamento con annesse contestazioni amministrative, ed elevato 4 sanzioni per mancato utilizzo della mascherina.

Nelle zone del centro cittadino interessate dai controlli, parco Sempione, piazza Mercanti, piazza Vetra, piazza Santo Stefano, gli agenti del Commissariato Centro hanno controllato 89 persone e 16 veicoli ed hanno denunciato in stato di libertà 5 cittadini extracomunitari per reati inerenti la legislazione sull'immigrazione. Hanno inoltre emesso una sanzione amministrativa per ubriachezza ed una per assunzione di stupefacenti. Durante i servizi serali e notturni presso l'Arco della Pace sono state controllate 55 persone, e 23 alle Colonne di San Lorenzo, senza la necessità di elevare sanzioni amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento