«Se dici che è stata colpa tua, ti do 200mila euro»

Emergono dati inquietanti sulla fuga del presunto investitore del vigile Niccolò Savarino, che stava raggiungendo l'Ungheria per poi volare in Sudamerica. Avrebbe offerto all'intestataria dell'auto "200mila euro" per salvarsi

Goico Jovanovic, indagato numero uno per l'omicidio di Niccolò Savarino

Goico Jovanovic, il 25enne arrestato in Ungheria per l'omicidio, a Milano, del vigile Niccolò Savarino, è stato controllato molte volte dalle forze dell'ordine dato che "gravitava su Milano" nonostante una residenza a Busto Arsizio, nel Varesotto. Jovanovic, nato in Germania da una famiglia di nomadi di origine serbo-croata, risulta avere nove precedenti, dal 2005 al 2011.

Secondo l'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Giuseppe Vanore l'uomo stava cercando di raggiungere la Serbia dall'Ungheria per fuggire in Sudamerica. Nelle "carte", infatti, da quanto si è appreso, ci sono due telefonate intercettate che il nomade fece poco dopo aver investito volontariamente l'agente di polizia locale. In una delle due, appunto, parlò con la donna a cui era intestato il Suv offrendole 200 mila euro, ma lei rifiutò e nella notte tra giovedì e venerdì scorso venne poi sentita dagli investigatori e fornì informazioni utili alle indagini. 

Altre 4 telefonate intercettate, invece, riguardo il presunto complice del nomade, che sarebbe stato in macchina con lui, e altri soggetti che cercavano di costruire una rete di contatti per far scappare Jovanovic, facendogli trovare documenti e appoggi all'estero. Il mandato di arresto europeo è stato trasmesso alla magistratura ungherese per l'estradizione. Per l'arrivo del nomade in Italia saranno necessari probabilmente un paio di giorni. Gli inquirenti stanno ancora lavorando alla ricerca del presunto complice ed è aperto un filone di inchiesta per favoreggiamento, al momento a carico di ignoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Inseguito con la Porsche dopo la tentata rapina, uomo in scooter si schianta: è grave

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento