Incendi a gazebo, 11 auto e un camper a Sesto San Giovanni: la polizia arresta piromane

Le manette sono scattate in viale Casiraghi, subito dopo un incendio in un ristorante-pizzeria

Repertorio

Un ragazzo di 23 anni originario della Nigeria è stato arrestato dagli agenti della questura di Milano a Sesto San Giovanni, nell’hinterland del capoluogo, con l’accusa di incendio doloso aggravato.

L’arresto è avvenuto nella tarda serata del 19 aprile ma la notizia è stata resa nota solo il 23 aprile. Le manette sono scattate in viale Casiraghi, nei pressi di un ristorante-pizzeria dove era stato segnalato un principio di incendio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 23enne, che era sul posto, è stato perquisito ed è stato arrestato in flagranza perché in possesso di quattro accendini. Le indagini hanno portato gli agenti a collegare l’episodio ad incendi avvenuti nello stesso Comune in quelle ore, con danni per il dehor di un bar e per 11 automobili e un camper in un parcheggio di un supermercato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Testimonianze e immagini delle telecamere hanno confermato la presenza del 23enne nei luoghi degli incendi e il ragazzo è stato quindi denunciato dagli agenti anche per questi episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento