Cronaca Porta Magenta / Via Giuseppe Dezza

Milano, malore al campetto da basket durante la partita: un ragazzino di 14 anni in fin di vita

Il dramma venerdì pomeriggio nel playground di via Dezza. Il giovane ora è gravissimo

Il campetto di via Dezza - Foto Inst/mgarrett

Si è accasciato al suolo durante la partitella con gli amici. E da quel momento, purtroppo, non si è più ripreso. 

Dramma verso le 15.30 di venerdì pomeriggio nel campetto da basket di via Dezza, zona Solari a Milano, dove un ragazzino di quattordici anni ha avuto un arresto cardiaco mentre giocava con alcuni coetanei. 

Sul posto, per i soccorsi del caso, sono intervenute due ambulanze e un’auto medica, con i soccorritori del 118 che hanno a lungo praticato il massaggio cardiaco al quattordicenne per cercare di far ripartire il suo cuore. 

Il giovane, in condizioni disperate, è stato poi trasportato all’ospedale San Raffaele di Milano, dove è tuttora ricoverato nel reparto di terapia intensiva. La prognosi è riservata e il quattordicenne è in pericolo di vita. 

Nel campetto di via Dezza, intitolato allo storico allenatore Mario Borella, sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Milano, che hanno chiuso una strada al traffico per permettere ai medici di operare in tranquillità. Al momento dal San Raffaele non sono arrivati aggiornamenti sulle condizioni del ragazzo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, malore al campetto da basket durante la partita: un ragazzino di 14 anni in fin di vita

MilanoToday è in caricamento