Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Sciopero, mezzi fermi: linee della metropolitana bloccate e traffico

Il corteo Usb è partito da Castello Sforzesco. Davanti un cartello con scritto: "Fermiamoli". Alta adesione: Atm conferma che le linee sono ferme

Metrò fermo

Si è fermato come previsto a partire dalle 8.45 di venerdì mattina il servizio delle 3 linee metropolitane milanesi e parzialmente dei mezzi di superficie, come indica la stessa Atm.

Nel frattempo dal Castello Sforzesco è partito, diretto verso Piazza del Duomo, il corteo di Cub, Slai Cobas e Usb che si concluderà con un comizio di Piergiorgio Tiboni, storico leader del sindacalismo di base.

Alla testa del corteo uno striscione che riporta la scritta 'Fermiamoli', riferito alla riforma delle pensioni, a quella del mercato del lavoro e all'introduzione dell'Imu da parte del governo Monti. Durante il corteo sono state lanciate uova contro sedi di banche e fumogeni in piazza Cordusio presso la sede di Unicredit.

 

Lo sciopero dei mezzi pubblici proseguirà fino alle 15 di venerdì, per riprendere poi dalle 18 alle 21, mentre per quanto riguarda i treni regionali l'interruzione, iniziata alle 21 di giovedì sera e proseguita fino alle 6 di venerdì mattina, è tra le 9 e le 18. Nel pomeriggio, poi, è previsto un presidio della Cub a Bergamo.

Ripercussioni, ovviamente, su tutto il traffico cittadino, aumentato a causa della chiusura di Area C e dell'agitazione. E anche il tempo non aiuta: clima percepito vicino ai 40 gradi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero, mezzi fermi: linee della metropolitana bloccate e traffico

MilanoToday è in caricamento