Braccato appena atterrato a Orio, nascondeva 80mila euro in valigia: scatta il maxi sequestro

Nei guai un cittadino libanese arrivato con un volo dalla Germania

È atterrato a all'aeroporto di Orio al Serio nascondendo oltre 80mila euro in contanti e per lui è scattata una maxi multa. È successo nei giorni scorsi, nei guai un cittadino libanese atterrato nello scalo alle porte di Milano con un volo partito dalla Germania; il fatto è stato riportato in una nota diramata dall'agenzia delle entrate.

L'uomo è stato fermato nel terminal arrivi durante i controlli congiunti di funzionari delle dogane e militari della guardia di finanza. Sono stati sequestrati 35.372,50 euro: il 50% della somma eccedente la franchigia di 10mila euro.

Malpensa sequestrati oltre 1 milione di euro in un anno

Più di mille e cinquecento contestazioni per denaro non dichiarato nel 2019: è un dato che emerge dal bilancio delle attività dell'ufficio dogane dell'aeroporto di Milano Malpensa. In 12 mesi i funzionari dell'agenzia hanno scoperto 5 milioni e 200 mila euro non dichiarati e trasportati in eccedenza dai passeggeri, sulla base di circa 3.200 dichiarazioni di trasporto valuta. Il denaro sequestrato sfiora, in tutto l'anno, il milione di euro, mentre è pari a 421 mila euro il valore delle oblazioni riscosse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento