Cronaca

Terrorismo: pakistano arrestato a Milano già rilasciato

Il 24enne è accusato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Il gip ha respinto la richiesta di custodia cautelare e non ha convalidato il fermo

La decisione del gip

E' tornato libero Zulfiqar Amjad, pakistano di 24 anni fermato a Milano, in zona Porta Romana, nell'ambito di una inchiesta sul terrorismo islamico partita dalla procura di Bari. Il giovane, residente nel capoluogo pugliese, non è però accusato direttamente di terroismo, bensì di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Il gip non ha convalidato il fermo e ha respinto la richiesta dei pm milanesi per la custodia cautelare in carcere. L'inchiesta "madre" verte su una presunta cellula di terroristi che sarebbero stati pronti a colpire obiettivi sensibili in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo: pakistano arrestato a Milano già rilasciato

MilanoToday è in caricamento